Scoprite con noi Napoli e le sue bellezze storiche, artistiche, culturali e naturali!


Napoli vi accoglierà con un patrimonio archeologico e monumentale che non vi aspettate.
I suoi vulcani e le sue isole vi sedurranno, i suoi parchi vi sorprenderanno...
Il suo folklore e le sue leggende vi stupiranno!!!

Situato in un quartiere tranquillo e centrale (Chiaia, zona Mergellina) ed in un palazzo signorile ed elegante, il B&B Marina Mergellina è il luogo ideale per soggiornare a Napoli e un perfetto punto di partenza per esplorare la città e i suoi dintorni.

 

Tutti i punti nevralgici della città sono raggiungibili a piedi o via metropolitana/cumana/autobus: la stazione della metropolitana di “Mergellina” e la stazione della cumana di “Corso Vittorio Emanuele” sono in un raggio di 400 metri. Perciò Pozzuoli e i Campi Flegrei, Pompei e il Vesuviano sono facilmente raggiungibili in treno. Il porto di Mergellina, da cui d'estate partono gli aliscafi per Ischia, è a dieci minuti a piedi.

Il palazzo del B&B
La stradina del B&B
La stazione di Mergellina
Il porticciolo di Mergellina

A due passi dal B&B c’è il lungomare Caracciolo, parzialmente pedonalizzato, dove potrete passeggiare e ammirare il panorama del golfo: le colline di Posillipo e del Vomero che fanno da cornice, il Vesuvio sullo sfondo, il Castel dell’Ovo che si protende nel mare (il nome si deve alla leggenda secondo cui il poeta Virgilio avrebbe nascosto un uovo nelle fondamenta del castello: la sua rottura avrebbe causato non solo la rovina del castello, ma un disastro per Napoli)…

Castel dell'Ovo
Posillipo dal mare
Il Vomero dal mare

Lungo la strada, potrete fermarvi un attimo alla chiesa di S. Maria di Piedigrotta, “chiesa di mare” perché protegge i pescatori del borgo marinaro di Mergellina. La chiesa è popolare soprattutto per la Festa di Piedigrotta, che vi si svolgeva tradizionalmente l’8 settembre (giorno dedicato alla vergine Maria) con canti, balli, luminarie e sfilate di carri (la tradizione risale al 1487!) e soprattutto con il festival della canzone napoletana (dal 1935 al 1982).
Nella chiesa di S. Maria del Parto, invece, c'è un cinquecentesco dipinto di Leonardo da Pistoia che ritrae S. Michele che uccide un diavolo con volto di donna: secondo la leggenda si tratta di Vittoria D'Avalos, bellissima nobildonna napoletana che irretì Diomede Carafa, uomo di chiesa (fu anche vescovo di Ariano) che per punirla la fece ritrarre in veste di diavolo!

S. Maria di Piedigrotta
Tomba di Leopardi
Tomba di Virgilio
Crypta Neapolitana

Dietro la chiesa, verso la grotta, potrete visitare il Parco della tomba di Virgilio e di Leopardi, che ospita, immerse nel verde, le tombe monumentali di questi due immensi poeti, entrambi vissuti e morti a Napoli. Nello stesso parco potrete ammirare la Crypta Neapolitana, un imponente tunnel di età romana (711m) che passava sotto la collina di Posillipo 2.000 anni prima della moderna galleria! Secondo la leggenda scavata in una sola notte dal mago Virgilio, è invece un capolavoro di ingegneria; si dice che un maleficio si abbattesse su chi provava ad attraversarla da solo di notte…

Il diavolo di Mergellina
Fontana della sirena Partenope
Fontana del Leone
Consolato USA
Consolato francese

Un po’ più in giù verso il mare potrete anche ammirare due belle fontane storiche di Napoli. L’ottocentesca fontana della Sirena Partenope, al centro di piazza Sannazzaro (ma originariamente eretta per ornare i giardini della stazione di Mergellina), è dedicata alla sirena Partenope che, vinta da Ulisse, si lasciò morire: il suo corpo approdò su questi lidi, legando per sempre il nome della sirena a quello della città. La settecentesca fontana del Leone, voluta forse dal re Ferdinando I per approvvigionare l’area del casino reale di Mergellina, è costituita da un leone in marmo al centro di una vasca semicircolare.

Il B&B è inoltre vicinissimo a ben 4 supermercati e a una serie di strutture pubbliche di primaria importanza (vedi tabella):

Clinica Mediterranea: 1 km

Clinica Ruesch: 900 m

Consolato USA: 800 m

Consolato Canada: 1,8 km

Consolato Germania: 1 km

Consolato Francia: 1 km

Consolato Spagna: 2 km

Consolato Islanda: 2,0 km

Consolato Paraguay: 900 m

Consolato Indonesia: 1 km

Consolato Messico: 1,5 km

Consolato Ecuador: 1,5 km